LongLife Grifola Bio (Maitake)

500 mg - 60 capsule | 30% Polisaccaridi e 15% β -D-glucani

Long Life Grifola Maitake Bio 60 capsule
  • disponibile
  • Long Life Grifola Bio 60 capsule
  • Prezzo: € 29,99

  • disponibile
  • 1 Confezione con 3 Long Life Grifola Bio 60 capsule
  • Prezzo: € 67,50 invece di 90,00



LongLife Grifola Bio è un integratore di Maitake titolato al 30% Polisaccaridi, 15% β(1,3-1,6)D-glucani. La grifola (Grifola frondosa), in giapponese maitake, che significa fungo che danza, è un fungo commestibile largamente diffuso nelle regioni settentrionali del Giappone e orientali del Nord-America. Molto apprezzata per la sua versatilità sia nella cucina cinese che in quella giapponese, contiene glucani (β-1,3 e β-1,6), polisaccaridi con importanti attività salutistiche, di cui la parete cellulare del fungo è ricca. La grifola contiene inoltre vitamine del gruppo B, ergosterolo, magnesio, potassio, calcio, fosfatidilserina e altri fosfolipidi. A tali composti sono attribuiti potenti effetti di modulazione sulle naturali difese dell'organismo e di regolazione del metabolismo lipidico e glicemico. La Grifola frondosa promuove effetti tonici e adattogeni, particolarmente utili a livello immunitario e cardiometabolico. L'interesse nell'uso dei funghi è legato alla presenza di polisaccaridi ad alto peso molecolare, in particolare i β(1,3-1,6)-D-glucani. Secondo numerosi studi, i polisaccaridi contenuti nella parete cellulare dei funghi mostrano effetti metabolici e cardiovascolari e promettenti capacità di influenzare l'attività del sistema immunitario.

  • IT BIO 007 (Agricoltura NON UE)
  • Dna certificato
  • Vegan
  • Non contiene Glutine
  • Non contiene Allergeni

Azioni e benefici

  • Sindrome metabolica
  • Sindrome dell'ovaio policistico
  • Azione antitumorale e antivirale

Modo d'Uso:

3 capsule al giorno, poco prima o durante i pasti; Uso intensivo: da 4 a 8 capsule al giorno per non più di 6 mesi.

Informazioni Nutrizionali:

TRE (3) CAPSULE CONTENGONO
Grifola frondosa* sporoforo polvere titolata 1500 mg
almeno 30% [450mg] polisaccaridi totali
almeno 15% [225mg] β(1,3-1,6)-D-glucani
Capsula in di origine vegetale in idrossipropilmetilcellulosa.
*Ingrediente biologico.

Avvertenze:

Non utilizzare insieme a farmaci immunosoppressivi, gravidanza e allattamento. In caso di disturbi epatici, e assunzione di FANS, corticosteroidi, statine, antipertensivi e antidiabetici, consultare il proprio medico prima di assumere il prodotto. vedi nota per gli integratori

Grifola frondosa (Maitake)

il fungo della sindrome metabolica e del controllo del peso

È considerato un fungo amico della linea perché contribuisce a ridurre l'accumulo di lipidi nel fegato e nei tessuti e perché stimola l'organismo ad utilizzare gli alimenti assunti, limitandone il deposito sotto forma di grassi e migliorando il processo di termogenesi, ovvero il meccanismo attraverso il quale il corpo brucia le calorie. Aiuta inoltre a stabilizzare il colesterolo buono e a tenere sotto controllo sia il colesterolo cattivo sia la glicemia. In particolare, svolgendo un'azione di sensibilizzazione sui recettori dell'insulina, attiva il metabolismo del glucosio. Altri studi hanno mostrato come la Grifola favorisca l'assimilazione del calcio, rinforzando le ossa e il tessuto connettivo.

È un fungo commestibile, non molto comune, diffuso in Cina, Giappone e in Italia nell'Appennino, nelle Prealpi marittime piemontesi e nella Sila. Chiamato il Re dei Funghi per le dimensioni notevoli dei raggruppamenti che forma, fino a 45 cm di larghezza, è utilizzato come rimedio e alimento da oltre 3.000 anni. Il suo nome giapponese vuol dire Fungo che danza, sia perché che la sua forma ricorda un volo di farfalle sia perché la tradizione narra che quando le persone nell'antichità lo incontravano nei boschi letteralmente danzavano di gioia sapendo che i signori feudali lo pagavano con l'equivalente peso in argento. Il suo aspetto peculiare, che ricorda le piume di un uccello, gli ha meritato anche altri appellativi curiosi tra cui Gallina dei boschi. La stessa parola Grifola deriva da grifone, creatura mitologica a metà tra un'aquila e un leone.

    Azioni primarie:
  • metabolismo lipidico (sovrappeso)
  • metabolismo glucidico (diabete di tipo II, resistenza insulinica)
  • sindrome dell'ovaio policistico
    Azioni secondarie:
  • funzionalità epatica
  • stimolazione difese immunitarie
  • prevenzione dell'osteoporosi

Ricerche scientifiche



Marchi


Categorie